Proprio in questi giorni in cui il futuro sembra così incerto, la nostra cooperativa ha ottenuto un altro grande risultato da cui ripartire ad emergenza conclusa: si tratta della concessione di un contributo regionale per la ristrutturazione della casa di Via Benaco che tutti conosciamo per essere la sede dell’attività agricola biologica Mater Naturae.

Il contributo coprirà più di un terzo delle spese riguardanti il cantiere ed è relativo al Bando 2019 per lo sviluppo dell’Agricoltura sociale, ambito in cui San Vitale ha da sempre investito e ottenuto degli ottimi risultati per la qualità dei prodotti e per le opportunità di inclusione lavorativa di persone con disabilità.

Restrizioni permettendo, i primi lavori potrebbero già partire a metà maggio e durare complessivamente tra i 6 e i 9 mesi.

Share This

Per consentirti la migliore esperienza di navigazione, abbiamo configurato il nostro sito internet in modo da consentire i cookie. Continuando la navigazione, acconsenti all’uso degli stessi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi