Si è tenuta il 31 maggio, presso la nostra cooperativa, la visita-studio di una delegazione di operatori sociali provenienti dalla Repubblica di Moldova. Gli ospiti hanno realizzato un percorso formativo negli ultimi sei mesi attraverso una collaborazione istituzionale con l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) e sostenuta da Legacoop.

La Repubblica di Moldova ha recentemente approvato e adottato una propria Legge sull’Impresa sociale: in ragione di tale approvazione la Cancelleria di Stato del Governo moldavo ha richiesto un intervento formativo per rafforzare le capacità istituzionali di Amministrazioni pubbliche, Enti e rappresentanze del privato sociale chiamate a dare implementazione alla Legge, e contribuendo alla definizione degli atti normativi conseguenti.

Si è così realizzato un percorso che ha coinvolto circa 20 persone in due seminari formativi in Moldova e una visita studio in Italia, iniziata martedì a Bologna e conclusasi a Ravenna il 31 maggio. Dopo aver visitato alcune delle più importanti cooperative sociali del territorio hanno visitato Libridine, il nostro servizio socio-occupazionale che coinvolge giovani con disabilità intellettiva e autismo.

Questa visita è un importante riconoscimento della nostra attività che fornisce risposte innovative ai bisogni che emergono dal territorio.

Al termine della visita due rappresentanti della delegazione hanno preso accordi con la Presidente Romina Maresi per avviare una collaborazione oltre confine.

Share This

Per consentirti la migliore esperienza di navigazione, abbiamo configurato il nostro sito internet in modo da consentire i cookie. Continuando la navigazione, acconsenti all’uso degli stessi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi